giovedì 20 ottobre 2011

Spaghetti alle arselle e Fritto misto "ondamarina"


" Spaghetti co' nicchi "



Ecco la ricetta degli spaghetti mangiati a Viareggio:


SPAGHETTI ALLE ARSELLE    (Spaghetti co' nicchi )   
Ingredienti (per due persone):
•180 gr. di spaghetti
•400 gr. di arselle (telline)
•2 spicchi d'aglio
•olio extra-vergine d'oliva
•prezzemolo
•sale q.b.
Preparazione:
Mettete a bagno le arselle in acqua abbondantemente salata con sale fino e lasciatele nell'acqua per circa 5 o 6 ore in modo da farle spurgare.
Trascorso il tempo stabilito, toglietele dal recipiente e fatele saltare in una pentola in cui avrete fatto precedentemente soffriggere il trito di uno spicchio d'aglio. Coprite con il coperchio e lasciate cuocere a fuoco medio per circa 10 minuti sino a completa cottura delle arselle.
Toglietele dal guscio e tenetele da parte senza buttare il liquido di cottura.
Cuocete gli spaghetti in abbondante acqua salata.
In una padella larga fate soffriggere il restante spicchio d'aglio e il prezzemolo tritato, aggiungete quindi le arselle.
Scolate gli spaghetti al dente, saltateli assieme alle arselle e aggiungete parte del liquido di cottura opportunamente filtrato. Impiattate e spolverate con altro prezzemolo.

6 commenti:

  1. che fame... su quel fritto ci lascio gli occhi..:-)

    RispondiElimina
  2. @ Giovanni: a mio marito è piaciuto molto..., purtroppo io non mangio pesce, posso immaginarne la bontà !!! mi piacciono i fritti ma di verdure tipo melanzane , zucchine, fiori di zucca...
    Un saluto.

    RispondiElimina
  3. io adoro questi classici....ma anche a Viareggio chiamano le vongole arselle? le ho sentite nominare cosi' sono in Sardegna....

    RispondiElimina
  4. @ Nicoletta : Si, si... anche a Viareggio si chiamano arselle, ma sono quelle piccole.
    Ciao.

    RispondiElimina
  5. a Viareggio si chiamano "NICCHI" e sono parte della antica tradizione della cucina povera marinara.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie per l'informazione, molto gentile.

      Elimina