giovedì 21 febbraio 2013

Frico di Montasio





FRICO – Sapori del Friuli-Venezia Giulia

Ingredienti per 2 persone:

200 g. di formaggio Montasio di medio invecchiamento

1 cipollina

20 di burro

Sale, pepe.

Tagliare il formaggio (che deve essere a pasta semidura) a fettine molto sottili.

Affettate la cipolla sottilissima e mettetela a rosolare con il burro in una padella di ferro rotonda di media grandezza. Tenete il fuoco molto dolce.

Prima che la cipolla cominci a colorire, unite rapidamente il formaggio distribuendolo uniformemente nella padellina. Alzate leggermente la fiamma e lasciate continuare la cottura e mescolate nello stesso senso con un cucchiaio di legno, evitando che il formaggio attacchi sul fondo del recipiente.  Infine salate e pepate leggermente la preparazione.

Portate in questo modo il frico a cottura; dovrà diventare una specie di frittata dal colore dorato pallido.


Ho servito il frico contornato da spinaci lessati e poi  passati al burro.



6 commenti:

  1. buonissimo il frico. lo faccio abbastanza spesse e il montasio è il suo formaggio!
    buona giornata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Irene. E' la prima volta che lo faccio, con la ricetta di mia cognata friulana. Mi è piaciuto molto. Lo fanno anche con le patate.
      Un saluto.

      Elimina
    2. Che buono! Mio marito è della carnia, e lì lo fanno con le patate.

      Elimina
    3. E' vero !!! Mia cognata è friulana e mi ha detto che si fa anche con le patate.
      Grazie.

      Elimina
  2. Provalo con le patate è buonissimo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Solema. Lo proverò certamente.

      Elimina