venerdì 6 luglio 2018

Crostata ai mirtilli e lamponi



CROSTATA AI MIRTILLI E LAMPONI


Questa delizia , preparata dalla mia carissima amica Mariangela, l'abbiamo gustata in mezzo al verde in un bellissimo giardino quasi sulla riva del Lago Maggiore.

Grazie Mariangela !!!

Ingredienti per 10 persone:  Tortiera da 28 cm.

Per il top della torta :

due cestelli di mirtilli e un cestello di lamponi .

Per la pasta frolla : 

gr. 300 farina 00
gr. 150 di zucchero
gr. 150 di burro
2 tuorli di uova
la buccia grattugiata di un limone
un pizzico di sale
due cucchiai di Marsala.



Nel mixer con la frusta, mescolate i due tuorli  con lo zucchero, e il sale. Aggiungete il burro morbido. Lavorate a crema. Incorporate la farina, la buccia grattugiata di limone e il cucchiaio di Marsala. Impastate velocemente, raccogliete la pasta a palla, avvolgetela in pellicola e riponetela in frigo per circa mezz'ora.

Preriscaldate il forno a 180°, stendete la frolla sulla spianatoia infarinata e rivestite con la frolla una tortiera rotonda da crostata. Rivestite l'interno del guscio di frolla con carta forno e ponetevi dei ceci o fagioli secchi  in modo che la pasta non si gonfi durante la cottura in bianco. Infornate per circa 30 minuti, sino a quando la pasta inizierà a dorarsi.. Estraete la carta forno con i fagioli secchi e lasciate cuocere altri 5 minuti.  Togliete dal forno e lasciate raffreddare.


Nel frattempo preparate la crema.

Per la crema Pasticcera:

½ litro di latte
4 tuorli
150 g. di zucchero
50 g. di farina
La scorza grattugiata di mezzo limone
Burro  una noce (gr. 25)
sale.

 Mettete in una casseruola lo zucchero e i tuorli d’uovo e sbattete bene.
Unite la farina, poi aggiungete il latte bollente, nel quale avete messo  la scorza grattugiata di un limone.

Fate cuocere a fuoco moderato per circa 10 minuti. Spegnete. Aggiungete il burro e continuate a mescolare per far raffreddare la crema evitando che si formi in superficie una leggera pellicola.

Una volta raffreddata, rivestite con la crema il guscio di frolla, distribuite bene.

A questo punto lavate e asciugate bene i mirtilli e i lamponi e decorate tutta la superficie della crostata. Mettete in frigorifero fino all'ora di servirla.



Questa delizia , preparata dalla mia carissima amica Mariangela, l'abbiamo gustata in mezzo al verde in un bellissimo giardino quasi sulla riva del Lago Maggiore.

Grazie Mariangela !!!














2 commenti:

  1. Buona buona e bella, buon fine settimana michelaencuisine

    RispondiElimina
  2. Che meraviglia per la vista ed il palato!Buona giornata!

    RispondiElimina