domenica 17 gennaio 2016

Crostata alla confettura di mirtilli




CROSTATA alla confettura di Mirtilli
 
 per il mio Compleanno
 
la mia solita ricetta :
Ingredienti
300 g. di farina 00
150 g  Burro
 1 uovo intero e 1 tuorlo
100 gr. di zucchero  semolato
 Un pizzico di sale
La scorza grattugiata di  limone
Un cucchiaio di Marsala
Un goccio di latte q.b.
 370 g  confettura di mirtilli.
 
Ho versato nel bicchiere dell’impastatrice  la farina, lo zucchero, le uova ,il burro (tenuto  a temperatura ambiente perché si ammorbidisca), un pizzico di sale, la scorza del limone grattugiata. Ho acceso  e mentre impastava ho  aggiunto il cucchiaio di Marsala e  il goccio di latte.  Ottenuto un impasto uniforme ho versato  in una ciotola  e lavorato  poco  con le mani  fino a ottenere un  impasto  morbido, poi ho avvolto  nella pellicola per alimenti e lasciato  riposare in frigorifero per  un’ora. Trascorso questo tempo, ho ripreso  la pasta e col mattarello , ho accantonato circa un quarto di pasta per la decorazione e  ho steso   una sfoglia dello spessore di 5 mm,  grande un po' più della tortiera . Ho rivestito  lo stampo e adagiato  la confettura di mirtilli  all'interno del guscio di frolla, distribuendola in modo uniforme. 
Anziché fare le solite strisce da crostata, con la pasta tenuta  da parte  ho ritagliato dei fiori con gli stampini  e li ho adagiati sopra la confettura,  poi  messo in forno preriscaldato a 180° per 35 minuti circa.
 
 
 


 
 

giovedì 7 gennaio 2016

Insalata russa Natale 2015

 
 
 
 
 
INSALATA RUSSA per il Pranzo di  NATALE 2015
 
 


 
 
Io amo molto la tradizione, quindi ogni Natale sulla mia tavola non può mancare l 'Insalata russa. Quest'anno poi in particolare  è  stata espressamente richiesta da mia nipote e, come nonna, ne sono stata veramente contenta.    
La novità è che quest'anno ho sperimentato un nuovo metodo per cuocere le varie verdure.
Le ho cotte singolarmente in pentola a pressione nel cestello a vapore. Sono riuscita a indovinare il tempo di cottura e sono rimasta veramente soddisfatta. Ho lasciato raffreddare, poi con pazienza ho tagliato tutto a dadini .
 
 
Le  mie dosi per circa 15 persone :
 
 
gr. 750 patate
gr. 500 carote
gr. 300 fagiolini freschi
  gr.270  di piselli sgocciolati (una lattina piselli Cirio Fini)
qualche cetriolino sottaceto (secondo i gusti)
 
gr. 550  di Maionese  Calvé Classica
 ( prepararla con uova fresche sarebbe il massimo).
 

 (nota :  io utilizzo un contenitore vetro Frigoverre largo 23 cm.
 profondo 9 cm., con coperchio azzurro in gomma, ottimo perché preparandola il giorno prima rimane chiusa perfettamente) 
  








 
E' piaciuta molto, come sempre !!!!!
 

 





martedì 5 gennaio 2016

Brioche rustica Aristopiatti


BUON ANNO   !!!!! 
 
 

Due care amiche food-blogger 
 
 
 e Giovanna Esposito  http://lostinkitchen.it
 
stanno attraversando l'Italia presentando il loro libro
GLI ARISTOPIATTI
Storie e Ricette della Cucina Aristocratica Italiana - Guido Tommasi Editore -  Illustrazioni di Gianluca Biscalchin.
 
Invitata da Lydia, ho avuto il piacere di partecipare anch'io alla presentazione avvenuta  il 12 ottobre 2015 a Milano
nella location  Fai - Villa Necchi Campiglio.
 
(qui sotto 4 foto di Lydia Capasso)
 


 
il buffet preparato da Lydia e Giovanna
 

la Brioche Rustica
 


 
 Naturalmente ho acquistato il libro  e me lo sono fatto
 autografare dalle Autrici.

Nota : l'incasso per la vendita del libro è destinato al FAI  per il recupero di Beni culturali.

Un bellissimo libro che consiglio a tutti. Leggendo si rimane affascinati dalle storie che vengono  raccontate e ti fanno percorrere l'Italia  aristocratica dal Piemonte alla Sicilia,  con ben  72 ricette.

Io , che sono  innamorata della cucina napoletana, ho subito simpatizzato con la ricetta della  "Brioche rustica", che non ho mai assaggiato,  e oggi è arrivato il momento di sperimentare.
Questa è la mia  !!!!






 
 
 
 
 





 
 
 

sabato 26 dicembre 2015

Tortelli di magro con erbette e ricotta bio

 
 
 
 
 
 
I Tortelli di magro della Vigilia 
 
 
 
 
 
 
TORTELLI DI MAGRO CON ERBETTE E RICOTTA BIO
 
 
 





 
 




 

Mi sono venuti 65 tortelli    !!!!!!

lunedì 14 dicembre 2015

Crema al mascarpone con savoiardi


 
CREMA AL MASCARPONE  CON SAVOIARDI

Questa crema classica la faceva sempre la  mia mamma ed io leccavo con golosità quello che rimaneva nella ciotola.

Facilissima e velocissima da preparare , ma attenzione : la mia è venuta un po’ liquida perché mi è scappato troppo brandy ..........

 

Ingredienti per 4 persone

 

g. 200 di mascarpone

3 tuorli d’uovo

2 albumi

180 g. di zucchero

Un goccio di brandy

1 bicchierino di Marsala (o caffè freddo)

Savoiardi Vicenzovo di Matilde Vicenzi  q.b.

 

Sbattere i tuorli d’uovo con lo zucchero. Quando saranno ben spumosi aggiungere il mascarpone e poi  il goccio di brandy continuando a sbattere bene per amalgamare la crema.

Montare a neve ben ferma i due albumi e a cucchiaiate incorporarli alla crema mescolando con il cucchiaio di legno dall’alto verso il basso per non smontare gli albumi.

 Riporre la crema in frigorifero per  due ore circa.

Preparare le coppette:

versare qualche cucchiaio di crema come base in ogni coppetta, ammorbidire poco i savoiardi  appoggiandoli velocemente  in un piatto contenente un goccio di Marsala o se preferite del caffè freddo, adagiare i savoiardi sopra la crema e aggiungere un altro cucchiaio di crema sopra i savoiardi.

Servire come dessert.


 La Crema di Mascarpone , come la faceva la mia nonna : (non è cambiato niente)

Ecco la ricetta  originale da “ Il Cucchiaio d’Argento” –
edizione 1950 :

100 g. di mascarpone – 1 uovo – 1 cucchiaio di zucchero -1 cucchiaio di rum

Sbattete bene il tuorlo con lo zucchero e aggiungete il mascarpone e il liquore.

Lavorate a lungo il composto, infine unite il bianco d’uovo a neve.

Mescolate bene e mettere in fresco.

Servite con biscotti imbevuti di liquore e ciliegie sotto spirito.

 

 

 

 
 

domenica 13 dicembre 2015

Bigné al gorgonzola



Bigné al gorgonzola 

Un Antipasto che piace quasi a tutti !!!

Preparazione : 20 minuti

Cottura : 40 Minuti circa

 

Ingredienti per 4 persone:

per i bigné : 125 gr. di farina, 50 gr. burro,  sale,  3 uova.

Per la farcia : 100 g. di gorgonzola, 50 gr. di mascarpone, noci

 

Versate in un pentolino 1,2 dl di acqua, unite 50 gr. di burro, una presa di sale e portare a ebollizione.

Togliete dal fuoco, gettatevi la farina in una sola volta, mescolate con un cucchiaio di legno e rimettete sul fuoco per un minuto in modo che si asciughi.

Aggiungete le uova, uno alla volta, alla pasta intiepidita e mescolate con cura in modo da ottenere un impasto omogeneo.

Mettetelo in una tasca da pasticcere (sac-à-poche) montata con la bocchetta liscia e disponete sulla teglia del forno rivestita con carta speciale tanti mucchietti grandi come una noce.

Infornate i bigné in forno già caldo a 180° per circa 10 minuti e fateli raffreddare su una gratella da pasticceria.

Lavorate il gorgonzola e il mascarpone in una ciotola, unitevi le noci ridotte a pezzettini.

 Tagliate la calotta dei bigné, farciteli con la crema di formaggio e noci.

Ricomponete i bigné, sistemateli sul piatto da portata e teneteli in caldo. Serviteli tiepidi.

 

domenica 6 dicembre 2015

Rose di sfoglia alle mele


ROSE DI SFOGLIA ALLE MELE


Queste delicate roselline le ha preparate mia sorella e sono una  vera delizia !!!!

 gli ingredienti sono :

 pasta sfoglia, marmellata, fettine di mele molto sottili, zucchero a velo.

Si ritagliano delle strisce di pasta sfoglia, si distribuisce con un cucchiaino della marmellata,

 si mettono le fettine di mela si chiudono nella pasta sfoglia e si arrotolano su se stesse,
 si mettono nella formine di carta, poi nello stampo da muffins, una spennellata sulla sfoglia con un goccio di latte e in forno a 180° per circa 30-35 minuti.

Servire spolverate di zucchero a velo.

Comunque sono molto semplici.