martedì 10 gennaio 2017

Zuppa di lenticchie con patate



In questi giorni di grande freddo ecco una buona zuppa 


ZUPPA DI LENTICCHIE E PATATE

Ho utilizzato piccole lenticchie verdi  
che non necessitano di ammollo.

Modalità di preparazione :

Dose :  circa 70 gr. di prodotto  per persona.

In una teglia ho rosolato in un cucchiaio di olio 
qualche fettina di cipolla , 
vi ho versato la dose di lenticchie e lasciato insaporire. 
Vi ho aggiunto il brodo caldo che avevo preparato a parte: 
mezzo litro  ogni 100 gr. di lenticchie,
Ho aggiunto due patate medie tagliate a grossi pezzi e un cucchiaino di concentrato di pomodoro.
Ho salato e lasciato cuocere in pentola a pressione per 15 minuti , dall'inizio del fischio della pentola.





domenica 11 dicembre 2016

Quiche autunnale di zucca



Dieci giorni fa ho voluto fare, per la prima volta, una "quiche" con la zucca e sono rimasta molto soddisfatta. Semplicissima ed è piaciuta  anche a mia figlia che non ha simpatia per la zucca.......

Quiche autunnale di zucca


Ingredienti :  

1 rotolo di pasta fresca brisée
500 gr di zucca
1 cipolla media
1 cucchiaio di olio extra vergine d'oliva

per la crema ;

3 uova
80 g. di parmigiano grattugiato
50 g. di emmenthal grattugiato
200 ml. di panna
sale, pepe , noce moscata  q.b.

Tagliare la zucca a dadini, affettare la cipolla.

In una teglia , con un cucchiaio di olio evo, far appassire la cipolla, aggiungere la zucca, lasciare insaporire e far cuocere in forno fino a quando la zucca si ammorbidisce ma tenendola al dente. Lasciare raffreddare. 

In una ciotola sbattere bene le tre uova, aggiungere il formaggio grattugiato, la panna, il sale, il pepe e la noce moscata.

Versare la zucca nel composto con la panna e amalgamare. 

In una teglia da forno  adagiare la sfoglia sopra la sua carta , bucherellare leggermente e riempire con la farcia.

Mettere in forno preriscaldato a 200°C per 35 minuti circa.










sabato 3 dicembre 2016

Ciambella ai cachi yogurt e gocce di cioccolato


Ciambella ai cachi yogurt e gocce di cioccolato fondente
senza burro

Una torta delicata e morbida volata via in un attimo.

Ingredienti :

280 gr di farina 00
3 uova
2 vasetti di yogurt  da 125 gr./ cad. 
150 gr. zucchero di canna
un pizzico di cannella in polvere
mezza bustina di lievito per dolci
un pizzico di sale
3 cachi maturi
mezza bustina di gocce  di cioccolato fondente Perugina

Sgusciate in una ciotola le uova, unitevi lo zucchero e con un cucchiaio di legno mescolate abbondantemente.

Incorporate lo yogurt  e la punta di un cucchiaino di cannella in polvere,  mescolate bene.

Mettete in un colino a maglie fitte la farina mescolata al lievito e aggiungetela poco alla volta sempre mescolando e poi un pizzico di sale.

Togliete la buccia e i semi dai cachi, con una forchetta schiacciate bene la polpa e aggiungete al composto. Amalgamate bene. Se risultasse troppo liquido aggiungere un cucchiaio di farina.

Da ultimo aggiungete le perle di cioccolato e mescolate.

Imburrate e infarinate uno stampo da ciambella a cerniera e  versatevi il composto.

Mettete in forno preriscaldato  a 180° per 35 minuti.

Sfornate la torta, prelevatela dallo stampo , lasciatela raffreddare su una gratella per dolci.
Servitela a piacere con una cucchiaiata di panna.

E' ottima anche tiepida.

Note :
Dato che non ho messo burro, ho voluto utilizzare due bicchierini di yogurt, ma ne bastava uno :la torta è rimasta molto morbida , era lievitata bene, ma appena spento il forno l'ho lasciata dentro cinque minuti  per una telefonata ed è afflosciata. Era comunque ottima !





mercoledì 23 novembre 2016

Tacchino alle castagne mele e prugne


 Domani , quarto giovedì del mese di Novembre, in America si festeggia il giorno del ringraziamento,  il "Thanksgiving".
 Io lo festeggio così....!


Tacchino alle castagne, mele e prugne


Ingredienti per 2 persone:

450 gr. cosciotto di tacchino
15 g. olio q.b.
Una carota
Un gambo di sedano
Mezza cipolla
½ bicchiere di vino bianco secco
125 g. Castagne morbide Molino Zanone  (mezza confezione )
1 grossa mela golden
6 prugne secche denocciolate California
½ bicchiere di brodo vegetale


Tagliare a  pezzi il cosciotto di tacchino e fare rosolare con olio extra vergine d’oliva, sedano, carota e cipolla finemente tritati.
Bagnare con il vino bianco e far evaporare bene.  Aggiungere le castagne, mescolare e lasciare insaporire mentre affettiamo a grossi spicchi la mela.
Lasciar cuocere circa dieci minuti poi aggiungere la mela  e le prugne denocciolate.   Sale e pepe.
Proseguire la cottura altri dieci minuti, o fino a che il pollo sia  cotto al punto giusto.


Servire  caldo.




domenica 13 novembre 2016

Torta allo yogurt e ananas



TORTA ALLO YOGURT E ANANAS
alla maniera delle sorelle Tatin.

Semplicissima e sempre deliziosa.

Ingredienti 

250 g. di farina
180 g. di zucchero
125 g. di yogurt
100 g. di burro
3 uova
1 bustina di vanillina
1 bustina di lievito per dolci
1 scatola di ananas sciroppato

zucchero di canna q.b.


Montare le uova con lo zucchero, incorporare lo yogurt, la vanillina e la farina con il lievito incorporato, miscelare bene con le fruste, aggiungere il burro sciolto e raffreddato. Miscelare di nuovo. Se l'impasto risulta troppo asciutto aggiungere due cucchiai di sciroppo di ananas.
Nel frattempo avremo acceso il forno a 180°C.

Imburrare una tortiera di 24/26 cm., cospargere abbondantemente di zucchero di canna. Adagiare sul fondo le fette di ananas ben sgocciolate e versarvi sopra l'impasto cremoso.
Mettere in forno a 180°C per 35 minuti.




Tolta dal forno ho sformato subito girando la torta







martedì 8 novembre 2016

Torta salata di peperoni

Se non si fosse capito, io sono una grande appassionata 
di quiches o torte salate con verdure.
Ne preparo spesso, facendo contenti anche figli e nipoti.


TORTA SALATA AI PEPERONI

Ingredienti per 8 persone:

1 confezione di pasta Brisée
1 grosso peperone rosso
1 grosso peperone giallo
1 cipolla 
3 cucchiai di olio extra vergine d'oliva
sale

per la crema:
3 uova
450 g. di ricotta
60 g. di Grana grattugiato
Sale



Fare saltare in padella con olio e sale i peperoni e la cipolla tagliati a pezzetti. Quando sono teneri e al dente, spegnere e lasciare raffreddare.

Lavorare la ricotta a crema, unire il grana grattugiato, le uova sbattute, e regolare di sale. Aggiungervi i peperoni.

Stendere la pasta brisée in una tortiera foderata di carta forno. Distribuitevi il ripieno e cuocete in forno già caldo a 180°/200°C
per 35 minuti circa.