domenica 12 novembre 2017

Torta di mele e yogurt ai frutti di bosco






TORTA DI MELE E YOGURT AI FRUTTI DI BOSCO 


Ingredienti:

300 g. di farina 00
100 g. di zucchero di canna
3 uova
2 vasetti di yogurt ai frutti di bosco
100 g. di burro
 3  mele golden
1 bustina di lievito per dolci,
la scorza grattugiata di un limone
1 pizzico di sale.

Procedimento :

Montare le uova con il burro e lo zucchero. Aggiungere la farina setacciata con il lievito. Aggiungere la scorzetta del limone e un pizzico di sale. Una volta amalgamato bene, se è necessario aggiungere qualche cucchiaio di latte per ammorbidire l'impasto. Quindi unire  le mele tagliate a pezzetti, lasciando però da parte una mela da tagliare a spicchi. 

Versare infine in uno stampo imburrato e mettere gli spicchi rimasti come decorazione in superficie. Mettere una spolverata di zucchero di canna e infornare a 180° per 40 minuti circa.







martedì 31 ottobre 2017

Pumpkin pie - Torta di zucca

Happy Halloween !








Torta di zucca - Pumpkin pie

presa dalla "Grande Enciclopedia della Gastronomia"
di Marco Guarnaschelli Gotti

INGREDIENTI:
Per la pasta base :
200 g. di farina,
100 g. di burro,
4 cucchiai di acqua fredda e salata.

Per il ripieno :
500 g. di zucca (in polpa),
150 g. di panna,
250 g. di zucchero (io  ho messo 200 zucchero di canna)
2 uova
cannella, zenzero, noce moscata, chiodi di garofano
sale .

Teglia da 22/24 cm. di diametro.

Mettere in una ciotola 200 g. di farina e sfregarla
delicatamente con 100 gr. di burro,
prima lavorato a crema con un cucchiaio di legno.
Quando farina e burro si sono amalgamati e si
presentano come una massa di grumi, unire 4 cucchiai
di acqua fredda e salata.
(io l'ho preparata in un attimo nell'impastatrice : perfetta)

Lavorare con la forchetta finchè la pasta si stacca dal recipiente
e si presenta come una palla.
Impastare la pasta sulla spianatoia finchè diventa liscia e omogenea,
poi lasciarla riposare una decina di minuti coperta.
Stendere la pasta con il mattarello e con la sfoglia rivestire
una teglia da 22/24 cm. Coprirla e tenerla in frigorifero per
qualche ora.

Preparazione del ripieno:
Fare cuocere in forno per 30 minuti i pezzetti di zucca (2 cm. circa),
poi mettere la zucca cotta (500 g.) nel mixer con 150 g. di panna
e frullarli insieme.
Amalgamare al composto anche 250 g. di zucchero, 2 uova e un
pizzico di cannella, zenzero, noce moscata, chiodo di garofano
pestato nel mortaio e una presa di sale.
Versare la crema nello stampo foderato con la pasta e cuocere
nel forno già caldo a 220°C per 15 minuti.
Diminuire la temperatura a 180°C e cuocere ancora per 40 minuti
circa.
Lasciare raffreddare e servire decorata con ciuffetti di panna montata.

Osservazioni di Virginia:
le dosi sono risultate perfette ed il sapore di questa torta
ottimo, con quella punta di speziato.
Nel caso l'impasto risultasse molle, e ciò può dipendere dalla zucca,
consiglio di fare come ho fatto io che ho aggiunto una decina di
amaretti tritati fini.
Ottimo il risultato, a mio parere naturalmente.
















domenica 29 ottobre 2017

Risotto ai finocchi e curcuma


Risotto ai finocchi e curcuma 

Ingredienti per 4 persone

320 gr di riso Carnaroli
1 finocchio tagliato a filetti
50 gr di burro 
50 gr. di cipolla tritata  
1 lt.brodo vegetale
curcuma in polvere 
sale e pepe


Fare insaporire nel burro la cipolla e aggiungervi il finocchio tagliato finemente, e dopo due minuti versare il riso e lasciare tostare. Aggiungere poco alla volta il brodo vegetale bollente e portare a cottura mescolando di tanto in tanto. 
A cinque minuti da fine cottura aggiungere una spolverata di curcuma (la punta di un cucchiaino) e mantecare con una noce di burro.  Servire con una macinata di pepe fresco.


mercoledì 11 ottobre 2017

Torta per Compleanno




Per il Compleanno di mia nipote ho preparato la torta divenuta ormai di famiglia, perchè è una delle torte che faceva  mia mamma ed io, da brava nonna,  porto avanti la tradizione.

BUON COMPLEANNO GRETA !




Crostata di ricotta e amaretti    




Ingredienti per una tortiera di 24/26 cm.

Per la pasta frolla :

200 g. di farina
80 g. di zucchero
100 g. di burro
un pizzico di sale
mezza bustina di lievito
un uovo
un bicchierino di Amaretto di Saronno (facoltativo)

Per il ripieno :

200 g. di ricotta
200 g. di amaretti
un uovo
80 g. di zucchero

Setacciate la farina con il lievito e un pizzico di sale.
Unire il burro ammorbidito, lo zucchero, l’uovo e il
liquore.
Impastate tutto molto delicatamente e appena il  composto
è omogeneo, fate una palla e mettete a riposare al fresco.
Sbriciolate gli amaretti piuttosto finemente e lavorateli
con l’uovo, la ricotta e lo zucchero.
Tirate due sfoglie : con una, foderate il fondo di una
tortiera imburrata e infarinata sulla quale verserete
il ripieno, con l’altra formate  8 listerelle e ponetele
incrociate a griglia sopra il ripieno, oppure, se preferite, mettete
la sfoglia  a disco intero, avendo cura di bucherellare
con una forchetta.
Altra variante, anzichè la solita griglia formare con degli stampini
 le decorazioni che preferite : io ho fatto dei fiori. 
Fate cuocere in forno caldo per circa 40 minuti a 170°C,
badando che la superficie non prenda troppo colore.
Lasciate raffreddare, sformatela e spruzzatela di zucchero a velo
vanigliato.












lunedì 2 ottobre 2017

Zuppa di lenticchie colori d'autunno




ZUPPA DI LENTICCHIE COLORI D'AUTUNNO

Ingredienti :

Lenticchie 70 gr. a persona
(piccole lenticchie verdi che non necessitano di ammollo)
Mezza cipolla
Un gambo di sedano
Una carota
Due patate
Una manciata di fagioli borlotti freschi
150 gr. di zucca
Un cucchiaino di concentrato di pomodoro
Sale
Olio extra vergine d’oliva q.b.

Nella pentola a pressione  versare un cucchiaio di olio extra vergine e farvi rosolare  
la cipolla tritata.  Versarvi la dose di lenticchie e lasciare insaporire sempre mescolando.
Aggiungere il brodo vegetale caldo preparato a parte (mezzo litro ogni 100 gr. di lenticchie).
Versarvi  le carote e il sedano  a rondelle, le patate tagliate a grossi pezzi, una manciata di fagioli borlotti freschi,  la zucca a pezzettoni e un cucchiaino di concentrato di pomodoro.
Salare,  mettere il coperchio e  lasciare cuocere in pentola a pressione per 15/20 minuti  dall'inizio del fischio della pentola.
Lasciare riposare un attimo e servire con un filo di olio extra vergine d’oliva.






domenica 1 ottobre 2017

Plumcake all'arancia e limone


Plumcake all'arancia e limone

Ingredienti :

200 g di burro
200 g di farina 00
20 g di fecola
200 g di zucchero
3 uova intere
100 g di scorza d'arancia e limone grattugiata
succo di mezzo limone
10 g di lievito in polvere


Procedimento :

Lavorare a crema in planetaria con foglia il burro morbido con lo zucchero,
 incorporare uno alla volta le uova, poi il succo di limone e infine le farine a mano.
Lasciare riposare l'impasto una notte in frigorifero.
Il giorno dopo imburrare lo stampo da plumcake e inserirvi un primo strato
 di composto fino a metà stampo.
 Formare un cordone  di marmellata d'arancia amara.
Ricoprire il tutto con altro composto di impasto e infornare a 170°C per 35-40 minuti
Verificare  la cottura con uno stuzzicadenti. 
Se dopo averlo infilzato nel cake esce asciutto, sfornarlo.

Quando lo affetterete troverete un cuore di marmellata 
che renderà morbido e delizioso il vostro dolce.

Ottimo per la prima colazione o per l'ora del tè.




sabato 30 settembre 2017

Coniglio all'uva





Una ricetta facile, da preparare in questa stagione ricca di uva.
Inoltre, la carne di coniglio è fra i migliori alimenti di origine animale.

Coniglio all’ Uva

Per 6 persone:
1 coniglio di circa 1,5 kg tagliato a pezzi
1 bel grappolo di uva nera
4 pomodori maturi
½ cipolla
1 spicchio d’aglio
3 foglie di salvia
4-5 cucchiai di olio extra vergine d’oliva
½ bicchiere di vino rosso
Brodo vegetale q.b.
Sale e pepe

1)    Lavate e asciugate il coniglio. Lavate l’uva, staccate gli acini e asciugateli. Private i pomodori della pelle e dei semi e tritateli grossolanamente. Tritate la cipolla.
2)    In una padella, fate rosolare i pezzi di coniglio in modo uniforme con 1-2  cucchiai d’olio. Sgocciolateli e asciugateli su carta assorbente da cucina.
3)    In un tegame fate stufare per 3-4 minuti la cipolla e l’aglio intero con il resto dell’olio e qualche cucchiaio di brodo. Unitevi il coniglio, mescolate, lasciate insaporire e  scaldare per un paio di minuti, quindi bagnate con il vino, leggermente intiepidito, e fatelo sfumare a fiamma vivace.
4)    A questo punto,  aggiungete i pomodori e la salvia, salate e cuocete per 15 minuti, poi unitevi la metà dell’uva, mettete il coperchio e continuate la cottura (occorreranno da 30 a 40 minuti) a fiamma dolce, aggiungendo  ogni tanto poco brodo caldo, se il fondo di cottura tendesse ad asciugare.
5)    A 10 minuti dalla fine, unite il resto dell’uva, regolate di sale e pepate. Servite il coniglio ben caldo, accompagnandolo, se vi piace, con crostoni di pane.


Ricetta e foto da BUONA CUCINA - settembre 1996