domenica 22 febbraio 2015

Frittelle di mele

                                                     
                                                            FRITTELLE DI MELE

Tra le frittelle della cucina italiana, queste sono le più caratteristiche e tradizionali, specie per una merenda di Carnevale. Io le ho preparate per il giovedì grasso.

Dosi per 4 persone :

2 grosse mele renette (400 gr. circa)
un bicchierino di grappa (o cognac) : io ne ho messo meno
200 gr. di farina bianca
un pizzico di sale
due uova
50 gr. di zucchero
un bicchiere di latte
olio per friggere
zucchero q.b. per cospargere prima di servire


                                  
 Togliete il torsolo alle mele con l'apposito arnese, sbucciatele e affettatele                            

 in modo da ottenere delle fette di circa un centimetro di spessore, simili a ciambelle e ponetele in una terrina bagnandole con la grappa, perché non diventino scure.

  
 Mescolate la farina con le uova, il sale e lo zucchero.
Unite poco alla volta il latte, in modo da ottenere una pastella
 non troppo densa che lascerete riposare per 30 minuti.


Scaldate l'olio nella padella di ferro, immergete le fette di mele nella pastella e tuffatele nell'olio, facendo attenzione che non si accavallino tra loro. Man mano che avranno assunto un bel colore dorato, toglietele con la paletta e passatele nella carta da cucina assorbente. Continuate così fino ad esaurimento degli ingredienti.


Io ho preparato una sola mela per me e mio marito, ma per accontentare i  nipoti ... con la pastella rimasta ho fatto tutte
queste altre frittelle senza  mela.  
Una buona mezz'ora per friggere il tutto.


Ho semplicemente fatto quello che faceva  mia  mamma ,
 il giovedì grasso.


Buone.... finite velocemente... !!!

2 commenti:

  1. le migliori frittelle in assoluto

    RispondiElimina
  2. è una vita che non le mangio , che buone che sono !

    RispondiElimina