giovedì 31 luglio 2014

La mini- grigliata tra un temporale e l'altro....


In attesa che arrivi finalmente l'estate e poter mangiare all'aperto....ho preparato una mini grigliata per due.........

Un bel polletto alla diavola, due zucchine e un  peperone alla griglia , dei fagiolini in insalata e una delicata salsa bbq.









e per finire in dolcezza.... degli spiedini al kiwi e prugnette.


 

mercoledì 23 luglio 2014

Zucchine fritte con la pastella

Quando mi regalano abbondanti  zucchine fresche dall'orto, c'è da sbizzarrirsi a cucinarle .

Oggi, le ho preparate fritte con la pastella, un piatto che fa molto estate, anche se alla sera poi arrivano i temporali....



Ci sono svariati modi di preparare la pastella, ma io uso il metodo classico, come le faceva mia mamma.


Le ho lavate, affettate a dischetti e preparato la pastella in un attimo:


Ho  setacciato un po’ di farina in una ciotola. Vi ho aggiunto un uovo, un pizzico di sale e un po’ di acqua fredda, regolandomi  , in modo da ottenere una pastella  morbida e ben amalgamata.

Ho preparato in una padella abbondante olio di semi di arachidi e quando era ben caldo vi ho fritto a cucchiaiate le zucchine  che avevo prima immerse nella pastella.


Scolate su carta assorbente e servite calde.    Deliziose !!!!



sabato 19 luglio 2014

Torta di riso e erbette



La  mia torta di riso e erbette


Questa torta , secondo me, è particolarmente indicata per un "brunch"  ,  è ottima sia tiepida che fredda.

Ingredienti :

800  gr di bietoline (erbette)
1 spicchio d'aglio

 200 gr di riso originario;

 100 gr di formaggio grattugiato, io ho usato il Parmigiano.

 100 gr di formaggio tipo  caciotta o provola (quella che avevo in frigor)

 4 uova;

 1 cucch. di farina;

  poco pangrattato;

 olio extra- vergine d'oliva  della Liguria, sale e pepe, qb



Ho fotografato i vari passaggi, ma la preparazione è veramente semplice.



Ho fatto cuocere il riso in acqua salata bollente per una decina di minuti, scolato, messo in una ciotola, condito con un filo d’olio extra vergine d’oliva e lasciato raffreddare.




Ho lavato  le erbette   ( bietoline)  e  le ho fatte appassire in  una teglia antiaderente con un filo d’olio e uno spicchio d’aglio, per  cinque   minuti  e lasciate intiepidire.



Ho aggiunto le erbette al riso e amalgamato bene.


Ho preparato il formaggio
Ho sgusciato le uova

Tagliato il formaggio a dadini e versato nel riso e erbette


Ho aggiunto anche le 4 uova sbattute con il cucchiaio di farina, sale e pepe.
Grattugiato anche il Parmigiano e aggiunto al composto. Mescolato bene.

 Ho utilizzato una tortiera  a cerniera e,  rivestita con carta forno,  vi ho versato il composto , l’ho distribuito bene ed ho spolverato la superficie con  altro formaggio grattugiato mescolato al pangrattato . Ho messo in forno già riscaldato a 170/180°  per  circa 30-35 minuti.



Tolto dal forno e lasciato intiepidire o raffreddare....



Prima di servire ho tagliato  e gustato con  piacere la mia torta di erbette.....

Adatta ad un incontro con tanti amici, perché la si prepara in anticipo........