venerdì 17 gennaio 2014

ZELTEN - Sapori del Trentino Alto Adige



lo ZELTEN è un dolce tipico del Trentino Alto Adige che si prepara sempre per il  Natale.

Ho preso spunto da  una ricetta di Christian Bertol, presentata qualche anno fa alla Prova del Cuoco. Zelten alla trentina con zabaione di mela renetta.
 Io però non ho preparato lo zabaione d'accompagnamento. Ho seguito le dosi indicate ed ho fatto alcune modifiche, aggiungendo uvetta e le mandorle per la decorazione.
E' risultata una torta veramente ottima !!!!




Ecco la ricetta :

Ingredienti :

450 g. di farina 00
4 uova
150 g. di burro
100g di zucchero
1 bustina di lievito
200 g. di frutta candita a pezzi (io ho messo cedro e arancio)
pangrattato q.b.

Per lo zabaione alla mela  (che io non ho fatto ) :

1 mela renetta, 2 tuorli, 50 g. di zucchero, menta q.b., zucchero a velo q.b.


Impastare la farina con le uova, il burro, lo zucchero  ed il lievito.
Incorporare la frutta candita  a cubetti (io ho aggiunto anche 50 g. di uvetta, e una spruzzata di grappa)), e versare il composto in uno stampo imburrato e cosparso di pangrattato.

Ho decorato la superficie con mandorle intere e ho messo in forno
a 160° C  per circa 40 minuti.



Per fare la crema d'accompagnamento :

Tagliare la polpa della mela a cubetti e cuocerla in padella per 10 minuti con un filo d'acqua e zucchero.
Frullare a cottura ed unire il tuorlo d'uovo sbattuto con zucchero.
Servire lo zelten con lo zabaione alla mela renetta. Decorare con pezzi di frutta candita e zucchero a velo.





 

6 commenti:

  1. ho sempre sentito parlare di questo dolce e non l'ho mai provato....devo pensare ad una versione adatta a me!

    RispondiElimina
  2. E' la prima volta che preparo lo zelten, ero scettica sulla quantità di uova e sulla quantità di zucchero... invece è andato bene. Certamente tu riuscirai a fare una tua versione più dietetica....
    Un abbraccio..

    RispondiElimina
  3. un gran bel zelten complimenti

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Gunther, devo riconoscere che è riuscito ottimo.La ricetta è semplice e veloce.
      Un saluto.

      Elimina
  4. ciao...seguo il tuo blog gia da un bel po...io sono l amministratrice del blog:
    http://cottoespazzolato.blogspot.it/
    da poco ho dovuto cambiare l url al blog quindi sicuramente non riceverai i miei post nella bacheca...se ti fa piacere riceverli cancellati dal mio sito e riiscriverti...per cancellarti basta che vai sul riquadro dei miei lettori fissi e accedi al mio blog con il tuo username e password...poi sempre dal riquadro dei miei lettori fissi clicchi su la freccia vicini opzioni,poi su impostazioni sito e poi su "non seguire questo blog". dopo di che ti dovresti riiscriverti al mio blog...ne sarei molto onorata...grazie mille...

    RispondiElimina
  5. Buongiorno marty, provvederò certamente alla modifica.
    Ciao e a presto !!!
    Virginia

    RispondiElimina